Chi sono.
Mi chiamo Katiuscia Girolametti nel web mi conoscono come Katyg, romana classe ’84, diplomata in lingue estere con un master in marketing turistico. Conservo sin da bambina la passione per la scrittura, adoro raccontare e odio la parola fine, sono diventata mamma per la terza volta da pochi mesi di Leo e ho altri due bambini: Daniele 9 anni e Manuel 8 anni. Ho una fantasia smisurata con la quale spesso entro in competizione con i miei bimbi, ci raccontiamo fiabe, storie e favole che molto spesso finiscono con la morte delle tartarughe ninja e le cicale fritte…


All’attivo conto diverse pubblicazioni tra i vari concorsi letterari e antologie di prestigio le quali mi hanno vista finalista. Nel 2016 la pubblicazione del mio primo libro: Firmato tua F, edito dalla Kimerik un romanzo in versi contro la violenza psicologia delle donne attraverso un parallelismo in chiave moderna di Frida K. Tutt’ora il testo viene utilizzato in bibliolettura terapeutica. A seguire nel 2017 una preziosa collaborazione con l’Airc (associazione italiana ricerca cancro) la pubblicazione di “Coraggiosamente fragili” una raccolta poetica scritta a quattro mani. Nel 2018 cambio totalmente genere impastando la mia vita, la disabilità di mio figlio in racconti tragi-comici su come la nostra famiglia vive i rapporti con la società, nasce così N. 5 non è né un profumo né un mambo, edito dalla Echos Edizioni, un testo autobiografico che ha conquistato milioni di lettori, a poche settimane dalla sua uscita era già primo nelle classifiche Ibs, una splendida tournée nelle più belle località Italiane mi ha fatto conoscere molte famiglie promuovendoci come portavoce della disabilità; decine di interviste nei maggiori settimanali italiani “Starbene, Donna Moderna, il Messaggero…” ospite in molti programmi radiofonici e Rayplay. Purtroppo l’emergenza sanitaria covid19 ha interrotto bruscamente la carriera che non vede l’ora di ripartire per incontrare tutti i lettori e conoscerne di nuovi. Sono anche paroliere di due gruppi musicali: Corde&vocali e Poeti abusivi. Ho una vita molto attiva nel sociale, riporto di seguito alcuni eventi e riconoscimenti dell’ultimo anno:

– Aprile 2020 premio autore emergente da parte della Dream life onlus
– Dicembre 2019 premio Luci di luna come personaggio che si è distinto nel sociale
– Dicembre 2019 project manager e relatore della settimana mondiale dei diritti del disabile #nessunoescluso in collaborazione con il Comune di Roma e il Comune di Ciampino
– Giugno 2019 relatore nel convegno medico Europeo “A come Autismo”
– Aprile 2019 menzione d’onore per la IV Ragunanza sezione libro edito
– Marzo 2019 relatore presso la scuola superiore Manzoni di Napoli nella giornata dedicata al bullismo.

Il libro che sto per presentare si chiama “La normalità è sopravvalutata” autobiografico, vero e crudo che cavalca l’onda di N. 5 non è né un profumo né un mambo, un seguito? Molto di più, un testo in cui smentisco tutte le certezze della perfezione, d’altronde… Disabile è chi il disabile fa.
“Fuori faceva così caldo che le mura di casa sembravano prendere fuoco, i ragazzi a casa da scuola incollati sul divano si divertivano ad appiccicare la pelle delle braccia tra loro, li guardavo con la testa poggiata allo stipite della porta. I peli scuri sulle gambe di Manuel e quell’ombra di baffi sul volto di Daniele nell’età in cui non si è né carne né pesce, frutta! Sono 2 kiwi: pelosi e spinosi fuori ma ancora verdi dentro.
– Mamma perché ridi?
– Perché siete due kiwi…
E scoppiano a ridere, io con loro. Di certo normalità non fa rima con semplicità e una cosa che ho capito è che i bambini non hanno proprio idea di cosa sia.”
PROSSIMAMENTE…

[email protected]
http://www.katiusciagirolametti.it
Su Instagram e Facebook con il mio nome oppure il nome dei libri

Acquista ora la tua copia, clicca qui 👈✌

Official profile

N. 5 non è né un profumo né un mambo

Firmato tua F.

Coraggiosamente  fragili