L’anormalita’ è sopravvalutata

“Ho letto, anzi divorato, il tuo libro che testimonia al meglio come “l’anormalita’ è sottovalutata” in questa anomala società che parla di normalità come concetto riconducibile alla generalità (alla massa), alle consuetudine, all’ordine delle cose, le persone che si discostano da ciò rappresentano “il problema” quando poi il problema reale è questa società non ancora accogliente.

Sulla carta siamo bravi, si snocciola normativa all’avanguardia ma nella realtà, nel quotidiano siamo rimasti al Medioevo (giusto perché mi è scappata la mano con la macchina del tempo!!!!).

Nella tua famiglia si respira aria buona, pulita…c’ė intesa, voglia di vivere al meglio tutte le situazioni divertendosi.

La normalità è NOIOSA!!!!”

 

Grazie Miryam ♡

Pubblicato da Katiuscia Girolametti

Rianimo le parole uccise dalle bocche cucite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.