Recensione di N°5 non è né un profumo né un mambo a cura della professoressa Paola Trivulzio

 

A Katiuscia Girolametti, N.5 NON E’ UN PROFUMO NE’ UN MAMBO

Accidenti a te!
Accidenti a te! Perché i tuoi libri si leggono in un giorno. Due contando il fatto che sto registrando per i miei D. e C.

Questo vuol dire che l’avventura finisce. Resti lì con i personaggi nella mente troppo presto senza poter stringere la carta tra le mani e girare le pagine.

Troppo presto per i mesi e gli anni in cui abbiamo parlato di questi libri. Limato, trattato, litigato e preparato.

Accidenti a te! Perché tu i libri non li scrivi sedendoti a tavolino e buttando TUTTO giù sulla carta quel pensiero lucido che hai raffinato per anni come l’ostrica fa con la sabbia dentro la sua conchiglia. No, tu componi un libro con avventure quotidiane ed io quelle pagine le conosco già tutte.

Accidenti a te! Perché nonostante tutto questo è così piacevole percorrere con te vie e panorami. E’ così maledettamente coinvolgente infiammarsi per l’ingiusto. Ritrovarsi nelle cose che non si possono dire ma prima le leggi così giuste e poi scopri che non le hai dette neanche tu e neanche sta volta.

Accidenti a te! Perché ci eravamo dette che sarebbe servito un libro dal titolo “Se le Mamme Frigorifero potessero parlare” ed ora non serve più le hai fatte cantare.

Accidenti a te! Perché il sogno delle piume lo mettemmo giù insieme eppure riesci a legare ogni cosa in un modo…sorprendente.

Accidenti a te! Perché posso leggere anche i pezzi tagliati dall’editore.

Accidenti a te! Perché non ho ritrovato le 5 fette di pizza 🍕 che fanno parte di questo modo di essere una mamma speciale. Davvero non mi aspettavo di dover essere io a dire che la vita non ha nulla di brutto è solo una pizza. Una fetta prosciutto e funghi, una quattro stagioni, una ai carciofi, il tuo preferito ed a volte al salame piccante ma nessuna fetta è cattiva in sé. Forse non ha il gusto che desidereresti in quel momento ma se l’accogli ha proprio un buon sapore. Ed io questo tuo esempio l’ho proprio sposato.

Grazie vita

 

Grazie Paola ♥️