Recensiome di N°5 non è né un profumo né un mambo a cura di Lucia Pratillo

 

Non riesco a dirti molto….non sono mai stata una professionista che si permette di sapere cosa si prova a stare dall’altra parte e, se l’ho fatto, è stato certamente per pietas.
Ho sempre soltanto cercato di dare un sorriso, di fare una battuta o una canzoncina cantata sottovoce solo per quella bimba o un inno calcistico e battutacce con un bimbo. Con gli adulti uguale.
Mi sono presa qualche giorno per riflettere perché ho letto tutto d’un fiato il tuo libro. Ho scoperto che ci può essere molto da imparare tutti voi. E scoprirlo mi ha fatto sentire così piccola: mi sono detta ma finora non avevo imparato niente?
La verità è che si può starti vicino ma non è mai abbastanza, conoscere i tuoi problemi è empatico ma non te li risolve, lavorare nel ramo non è conoscere ogni aspetto.
Però leggerti e ringraziarti per quanto ho imparato, anche se è piccola cosa, mi fa sentire bene. Davvero e sorrido.
Grazie, Katiuscia. Di cuore.
Lucia.

 

Grazie ♡