Una marcia in più: loro.

Una marcia in più: loro.

La mamma di un disabile è una donna che non dorme mai, è una donna che prende decisioni d’impulso, che si lancia e si dondola senza mai abbandonarsi. La mamma di un disabile non abbassa mai le spalle, non tira il collo, non sgrana gli occhi. La mamma di un… Continua a leggere
Le assenze nel mio bambino adulto.

Le assenze nel mio bambino adulto.

Daniele non parla parla poco parla se deve dire qualcosa di importante. Importante per lui. Spesso rimane in silenzio mentre discute con il suo mondo spesso mi racconta le mancanze anche se io non sono pronta non so gestire le mie assenze figuriamoci le sue. Daniele ha una memoria visiva… Continua a leggere
A chi conviene questo schifo?

A chi conviene questo schifo?

Ai miei figli dico sempre che nella vita si può sbagliare che prendere delle decisioni comporta responsabilità e il fallimento può essere una possibile riuscita, insegno pure che è giusto inseguire sempre i propri sogni, purché questi sogni ci rendano davvero felici, insegno che non bisogna omologarsi ma distinguersi e… Continua a leggere
Un novembre datato

Un novembre datato

Era il 13 novembre del 2011 i cellulari facevano già milioni di foto ma non era il giusto periodo per farle. Manuel sarebbe arrivato dopo 3 mesi e un neurologo quella mattina ci disse di stare tranquilli, che ogni bambino ha i suoi tempi e, che era tutto nella norma,… Continua a leggere
33 trentatré

33 trentatré

“33 trentatré” libro di Vera Vasta prefazione a cura della scrittrice Katiuscia Girolametti. Trovate il video e tutte le info per acquistarlo cliccando questo link ——> Igtv Un antico proverbio cinese consiglia “Nella vita bisogna fare tre cose: procreare un figlio, scrivere un libro, piantare un albero.” Vera, io l’ho sempre chiamata così, un giorno mi… Continua a leggere